Formazione.
Progettazione e organizzazione percorsi formativi su misura per aziende e professionisti.Partecipiamo come docenti alle attività delle principali realtà attive sul territorio nel campo dell’alta formazione e della formazione professionale.
In particolare, siamo specializzati nei seguenti ambiti: strategie di comunicazione online e offline, comunicazione web e social, corso base e avanzato Facebook e Instagram, project management e controllo di gestione, lighting design e illuminotecnica, masterclass fotografia, brand identity, tecniche di scrittura, comunicazione interpersonale, promozione del territorio. Progettiamo, organizziamo, coordiniamo iniziative formative originali come workshop interattivi, focus group e brain storming partecipativi, hackathon per adulti e ragazzi.

Questo periodo di emergenza, caratterizzato dal distanziamento sociale ha portato all’impossibilità per gli studenti di andare a scuola, per i professionisti di recarsi in ufficio e per le aziende di svolgere la loro regolare attività lavorativa, evidenziando così alcune problematiche nell’ambito del lavoro o nella didattica a distanza

Condiviso è partner di Co.Di.C.E. (Connessioni di Comunità Educanti), progetto pluriennale che si dedica al contrasto della povertà educativa minorile, e che, in questo periodo, sta approfondendo diversi strumenti di condivisione attraverso un labinar formativo sul tema dell’innovazione tecnologica, per dare agli operatori la possibilità di scoprirli e padroneggiarli nell’ambito delle attività di didattica a distanza.

Dopo un primo momento di condivisione, durante questi incontri virtuali, a cui hanno partecipato numerosi operatori attivi nelle scuole di Genova e provincia, il gruppo si è interrogato sulle problematiche che gli educatori e gli studenti stanno affrontando e ha lavorato, con l’aiuto di esperti, per individuare le soluzioni più adatte, attraverso l’analisi di piattaforme di condivisione e scambi di buone pratiche.

Alcuni degli strumenti analizzati, tra i più funzionali e facilmente accessibili, sono elencati di seguito. Se devi fare riunioni con clienti o colleghi, se devi tenere una lezione online o semplicemente fare un aperitivo virtuale con i tuoi amici, scorri questa lista e troverai quello che fa per te.

Strumenti per le videochiamate/videoconferenze/videocall/riunioni:

WHEREBY: strumento per riunioni video senza necessità di download e log in per gli ospiti.

JITSI: (meet.jit.si) piattaforma per video conferenze che non richiede la creazione di un account.

SKYPE

IO RESTO A CASApiattaforma per effettuare videochiamate senza la necessità di registrarsi e creare un account.

FRAMATALK: strumento per videoconferenze attraverso la creazione di stanze a cui gli utenti possono accedere dopo essere stati invitati.

HANGOUTapplicazione per la messaggistica.

ZOOM: piattaforma per videoconferenze, riunioni online e chat. Richiede account.

MEETstrumento di Google per riunioni video.

WEBEX: piattaforma per videoconferenze, meeting online, condivisione schermo e webinar.

TEAMS : piattaforma di comunicazione e collaborazione unificata; teleconferenze e condivisione di contenuti.

GO TO MEETINGstrumento a pagamento per videoconferenze.

BIG BLUE BUTTON: sistema di conferenze web progettato per l’apprendimento online. Software di videoconferenza open source che permette la creazione di stanze per ospitare i meeting, o partecipare ad altri meeting utilizzando collegamenti brevi.

UNHANGOUTpermette la creazione di break out room.

Strumenti di condivisione:

POST-IT (SCRUMBLR): lavagna per organizzare i post it utili in caso di brainstorming.

ETHERPAD: strumento per editare documenti contemporaneamente ad latri utenti.

BOARD: lavagna condivisibile con altri utenti.

GITHUB: servizio di hosting per progetti software.

FRAMAESTRO: piattaforma che permette di organizzare sessioni di lavoro collaborativo, ma che purtroppo chiuderà l’ 11 gennaio 2021.

AWWAPP: lavagna virtuale interattiva su cui scrivere a mano libera o da tastiera con possibilità di inserire immagini e post it. Grazie all’opzione “invite” si può lavorare a più mani sulla lavagna.

MINDMEISTER: applicazione per la realizzazione di mappe mentali interattive e collaborative, ovvero la rappresentazione grafica di un pensiero. La creazione della mappa può avvenire a più mani grazie all’opzione “condividi”.

GOOGLE MODULI:  è uno strumento che consente di raccogliere informazioni dagli utenti tramite un sondaggio o un quiz personalizzato. Le informazioni vengono quindi raccolte e automaticamente collegate a un foglio di calcolo.

Giochi:

SKRIBL.IO: gioco online multiplayer che permette ad un giocatore di disegnare a agli altri di indovinare.

NOMI COSE CITTÀ: gioco multiplayer online anche in diverse lingue straniere.

GUESSING.IO: gioco online multyplayer dove un giocatore disegna e gli altri indovinano.

Condiviso è partner del progetto Extra, co-finanziato dal Programma Interreg Marittimo italia-Francia, volto al rafforzamento del mercato del lavoro transfrontaliero tramite l’organizzazione di esperienze lavorative innovative e ad alto impatto sociale presso imprese o enti situati nelle zone di cooperazione.

I beneficiari di questo progetto formativo sono 30 giovani italiani e francesi che potranno usufruire di 30 borse di mobilità professionale di 6 mesi:  esperienze lavorative all’interno di 30 imprese o organismi pubblici e privati coinvolti in progetti finanziati da Interreg Marittimo, per potenziare le competenze nell’ambito della progettazione europea.

20 dei 30 posti disponibili sono destinati a ragazzi italiani che, tra febbraio e agosto 2020, avranno la possibilità di effettuare un tirocinio retribuito di 6 mesi presso un ente o un’impresa francesi con sede in Corsica o Francia del Sud e accederanno ad alcune sessioni di formazione ad hoc.

Il progetto ha uno sviluppo suddiviso in 4 fasi:
la capitalizzazione di EMVOI-EU Project Manager Certification;
la selezione dei partecipanti, entro il 31 dicembre 2019;
l’analisi dei fabbisogni professionali degli enti che ospitano i tirocini;
il monitoraggio della mobilità e certificazione delle competenze dei partecipanti.

Al termine del percorso verrà rilasciato ai partecipanti il certificato EUROPASS, valido a livello europeo, per poter esercitare il ruolo di Project Manager Coordinator di progetti europei, ovvero un soggetto esperto di progetti europei per gli spazi transfrontalieri. Questa figura professionale gestirà tutto il percorso di “creazione” di un progetto partendo dall’avvio, passando per la pianificazione, la progettazione, l’esecuzione e il monitoraggio, e concludendo con il controllo e la chiusura del progetto.

Co.Di.C.E., ovvero Connessioni di Comunità Educanti, è un progetto di sistema, di cui siamo orgogliosamente partner, che si occupa del contrasto alla povertà educativa minorile nell’area metropolitana di Genova e su tutto il territorio compreso fra Arenzano e Rapallo.

Fra i protagonisti e i beneficiari di questo progetto ci sono molte realtà: 10 Istituti comprensivi, 1600 studenti, 600 famiglie, 150 insegnanti, 20 assistenti sociali, 10 Enti di Privato Sociale, 4 Comuni (Genova, Sori, Rapallo, Arenzano), Regione Liguria e Alisa (Azienda Ligure Sanitaria).

La povertà educativa è purtroppo un fenomeno molto diffuso ed è obiettivo di questo progetto contrastarla attraverso diverse attività, svolte da educatori, volontari, insegnanti, genitori e bambini, che si articolano in:

formazione e attivazione del facilitatore di comunità educante;  rigenerazione urbana e cura dei Beni Comuni;
laboratori a sostegno allo sviluppo delle competenze digitali;
percorsi su affettività e competenze relazionali.

Il progetto mira a ridurre le disuguaglianze educative in particolare grazie all’azione dei facilitatori. Questa figura ha il compito di creare una connessione fra le diverse agenzie educative, permettendo lo sviluppo del senso di comunità sul territorio e l’integrazione delle azioni di supporto con proposte di socialità, scambio e raccordo tra famiglia, scuola ed extra-scuola.

Il nostro ruolo all’interno di Co.Di.C.E. è quello di potenziare le competenze degli educatori nell’ambito dello storytelling, del web e della comunicazione online. Le prime sessioni di formazione che si sono svolte presso la nostra sede hanno infatti riguardato l’utilizzo del digitale per lo storytelling, le tecniche di scrittura web e social e i linguaggi della fotografia e del video, ma anche gli strumenti per insegnare il coding ai bambini. In questo modo gli educatori potranno a loro volta proporre nelle classi laboratori utili e soprattutto divertenti.

Il progetto è sostenuto dall’Impresa Sociale “Con I Bambini”, organizzazione senza scopo di lucro, che ha come obiettivo l’attuazione dei programmi del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Arriva la primavera, ritornano le formazioni di Condiviso!

Tre sabati per conoscere da vicino Instagram e i segreti per creare una gallery fotografica efficace, per approfondire l’utilizzo di Facebook e gestire al meglio gli ADV, per comprendere Google Maps e My Business.

Ecco i tre appuntamenti:

  • Sabato 12 maggio – INSTAGRAM: TRA MARKETING E FOTOGRAFIA

Post, fotografie, stories, case history, minicontest

  • Sabato 9 giugno – FACEBOOK & ADV: RAGGIUNGERE IL PUBBLICO “GIUSTO”

Pagine, account, audience, nuovi algoritmi, adv e analitiche

  • Sabato 16 giugno – GOOGLE MY BUSINESS: ESSERCI E FARSI TROVARE

Places, informazioni, fotografie, dati, recensioni

I corsi si tengono al mattino dalle 10 alle 13 e al pomeriggio dalle 14 alle 17 c/o Condiviso, Calata Andalò di Negro 16, darsena di Genova

1 giornata: € 50,00 + IVA – 3 giornate: € 120,00 + IVA

Per informazioni e iscrizioni: t. +39 010 8568340 – info@condiviso.coop

“SALUTI DA PONTE PARODI”: VA IN SCENA LA PROVOCAZIONE DEL COLLETTIVO DI ARCHITETTI E ARTISTI PER LA DARSENA DI GENOVA

APPUNTAMENTO MERCOLEDÌ 7 GIUGNO ALLE 18 DAVANTI AL GALATA MUSEO DEL MARE

Tra scenari futuribili e azioni concrete, comincia a configurarsi il messaggio: lavoriamo per un uso condiviso di Ponte Parodi e troviamo per questo luogo abbandonato un futuro da sogno, con tanto di cartoline da spedire o da collezionare. Questo è un primo passo del workshop “Spazio Darsena Architettura”, organizzato nell’ambito di Evento Bastimento, che da venerdì sta coinvolgendo oltre 20 persone tra artisti, architetti e creativi.

Primo obiettivo: chiedere l’apertura per una gestione ad uso temporaneo della porzione di Ponte Parodi che affaccia sul mare dal lato est e lo spostamento del varco portuale, una immaginaria “porta del Paradiso” che al momento rappresenta una profonda lacuna urbana. Secondo obiettivo: la definizione di un “Manifesto Immaginario” con scenari futuribili possibili e, a tratti, provocatori. Perché è guardando lontano che si riescono a fare i passi più concreti qui vicino.

I partecipanti al workshop vengono da tutta Italia e anche da Spagna e Svizzera, e in questi giorni hanno studiato, misurato e attraversato ogni centimetro della vecchia Darsena e di Ponte Parodi, lavorando intorno a tre parole chiave: esistente, possibile, inesistente. Del gruppo fanno parte artisti e architetti professionisti impegnati in processi di riattivazione di spazi in disuso, studenti e dottorandi di architettura e di belle arti provenienti da Genova, Napoli, Roma e Siracusa, guidati dagli architetti Patrizia Di Monte e Ignacio Gravalos esperti a livello internazionale di strategie per la rigenerazione urbana di aree abbandonate, oltre alle ideatrici e organizzatrici Maria Cristina Turco, Stefania Toro, Maria Pina Usai e Francesca Busellato.

L’appuntamento per conoscere l’intero lavoro è mercoledì 7 alle 18 davanti al Galata Museo del Mare, un tappeto giallo (tipo quello recentemente realizzato dalla Regione Liguria tra Rapallo e Portofino) ci accompagnerà verso Ponte Parodi. Installazioni di arte e di luce ci guideranno tra ciò che c’è e ciò che vorremmo ci fosse. Alle 19 aperitivo e musica nella piazza retrostante il Galata.

L’evento è aperto a tutti. Per l’occasione sono state invitate le autorità locali e i candidati sindaco a “passeggiare” con noi per vedere che a Genova, in Darsena, la vita c’è!

www.eventobastimento.it

www.condiviso.coophttp://condivi.so/

www.zonesportuaires-genova.net

www.u-boot.it

GIORNATA DEDICATA A INSTAGRAM (LIVELLO BASE)

Per informazioni e iscrizioni, scrivi a info@condiviso.coop oppure telefona al numero 010 8568340.

 

DATA
Sabato 28 gennaio 2017

DURATA

6 ore / 10.00-13.00 e 14.00-17.00

DESTINATARI

Il corso si rivolge sia agli appassionati di fotografia che ai responsabili comunicazione, relazioni esterne e commerciali di piccole e medie aziende, associazioni, enti e cooperative, e a tutti coloro che sono coinvolti in attività di comunicazione e pubbliche relazioni.

PARTECIPANTI

15/20 persone

OBIETTIVI

Acquisire una migliore conoscenza di instagram, imparare a gestire in modo strategico un account business con obiettivi di marketing, conoscere meglio le basi della fotografia per la pubblicazione online. Sono previsti momenti teorici, case study e un minicontest pratico.

MATERIALE

Slide e linkografia

ATTESTATI

Attestato di partecipazione

CREDITI FORMATIVI

Il corso è accreditato con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Genova e conferisce 6 CFP

PROGRAMMA

Mattina 10:00/13:00 – Modulo1:

  • Instagram e gli altri social: un pò di numeri
  • Business page e Profilo personale: differenze e usi
  • 4 best practice per gestire in maniera efficace un account instagram business:
    look riconoscibile e creativià, taggare responsabilmente, generare leads coinvolgendo, controllare i competitor
  • Gestire account e pubblicazione con Hootsuite
  • Advertising
  • Esempi di account di successo

Pomeriggio 14:00/17:00 – Modulo2:

  • Influencer: chi sono e cosa fanno
  • Case history: profili Condiviso e MioMio.bio
  • Mini contest per la buona riuscita di uno scatto da postare.
    Ad ogni partecipante verrà consegnato lo stesso oggetto da fotografare con il proprio smartphone.
  • Visione condivisa degli scatti prodotti e commenti finali

DOCENTI

Silvia Badalotti, Condiviso – Fotografia e comunicazione visuale

43 anni, Diplomata allo IED. Da 20 si occupa di immagine e fotografia ed ha collaborato con le più importanti testate italiane e internazionali. Vincitrice nel 2011 del Premio Cool-Book della Associazione Nazionale Fotografi durante la Milano Fashion Week.

Simona Barbera – Comunicazione strategica e Social Media

31 anni, lavora da 6 anni nel mondo della comunicazione sul web aiutando PMI, PA e strutture ricettive a promuoversi utilizzando le nuove tecnologie digitali. Organizza corsi di formazione per la gestione strategica dei social network (in particolare Facebook) e la scrittura per il web.

ISCRIZIONI
La quota di iscrizione è di 80€+IVA.
50€+IVA per gli iscritti all’Ordine degli Architetti, per coloro che hanno già partecipato al corso MARKETING, WEB E SOCIAL MEDIA e per i soci e dipendenti di associazioni no-profit e cooperative iscritte a LegaCoop Liguria.
Nel caso di iscrizioni di gruppo, una quota è intera e le restanti a 50€ + IVA.
Per informazioni e iscrizioni, scrivi a info@condiviso.coop oppure telefona al numero 010 8568340.

Una volta a settimana, nella nostra sede in Darsena, per migliorare il vostro inglese.

Ogni lunedì mattina e ogni giovedì sera, Condiviso organizza un’ora e mezza di conversazione in inglese con un’insegnante qualificata che accompagna i partecipanti a migliorare il proprio livello di inglese in un’atmosfera informale.

Ogni gruppo è formato da 8 persone al massimo che, in un ambiente accogliente e con la guida dell’insegnante, miglioreranno le proprie competenze linguistiche grazie ad un approccio didattico-comunicativo orientato all’apprendimento rapido della lingua.

Per prendere parte all’iniziativa, inviate una mail a info@condiviso.coop. Sarete ricontattati per un brevissimo colloquio con l’insegnante, per la verifica del vostro livello di conoscenza della lingua.

Le English Conversation di Condiviso sono tenute da Federica Lazzarini, English Club Genova.

Locandina English Conversation

Quota di partecipazione (otto incontri): 120 euro

Sconto 25% per soci e coworker

Data inizio: 28 novembre 2016

Iscrizione: info@condiviso.coop

Sede: Condiviso | Calata Andalò Di Negro 16 | 16126 Genova

FORMAZIONE: MARKETING, WEB E SOCIAL MEDIA

3 giornate per acquisire strategie e strumenti per la promozione delle imprese in rete

DATE

DA DEFINIRE

DURATA

3 giornate / 6 ore ciascuna / 10.00-13.00 e 14.00-17.00

DESTINATARI

Il corso si rivolge ai responsabili comunicazione, relazioni esterne e commerciali di piccole e medie aziende, associazioni, enti e cooperative, e a tutti coloro che sono coinvolti in attività di comunicazione e pubbliche relazioni.

PARTECIPANTI

10/15 persone

OBIETTIVI

Acquisire maggiore conoscenza degli strumenti di marketing e comunicazione web e social, imparare a gestirli in modo strategico in funzione degli obiettivi, rafforzare la propria identità e capacità di promozione sul web. Sono previsti momenti teorici, case study, workshop applicativi.

MATERIALE

Slide e linkografia

ATTESTATI

Attestato di partecipazione

PROGRAMMA

Prima giornata – Modulo1: Come impostare le strategie Web e Social

  • Strategie di marketing e comunicazione in rete: come scegliere gli strumenti web e social
  • Immagine aziendale e web reputation
  • Pianificare la comunicazione digitale (obbiettivi, target, tempi e strumenti)
  • SEO e posizionamento, fattori di ranking e keywords

Seconda giornata – Modulo2: Come promuoversi sul web tramite i Social Media

  • Facebook, Twitter, Linkedin: raccontare la propria attività in modo efficace creando engagement
  • Specificità e differenze tra i social media
  • Strumenti per usare efficacemente ogni canale di comunicazione (hashtag, content curation, reportistica)
  • Social networking e advertising (post sponsorizzati e campagne)

Terza giornata – Modulo 3: Come diffondere i propri contenuti e messaggi originali

  • Brand identity e comunicazione visuale
  • Tecniche di scrittura e content management (news, blog, microblog, post, tweet, newsletter, piano editoriale)
  • Redazione web per le maggiori piattaforme (WordPress Vs. Joomla!)
  • Strumenti per la reportistica

DOCENTI

Sara Di Paolo, Words – Marketing e comunicazione strategica

41 anni, da oltre 15 anni si occupa di consulenza per la comunicazione d’impresa. Coordina progetti di comunicazione strategica e marketing per enti pubblici e privati, in particolare comunicazione digitale e web. Progetta e organizza eventi internazionali per la promozione del territorio e delle sue aziende. Progetta e realizza corsi di formazione.

Lorenzo Novaro, Condiviso – Web design e comunicazione

36 anni, da 10 lavora sul web. Progetta e realizza siti con tecnologie open source. Gestisce progetti europei in diversi ambiti: formazione, innovazione e sviluppo d’impresa, in particolare nel mondo cooperativo.

Simona Barbera – Comunicazione strategica e Social Media

31 anni, lavora da 6 anni nel mondo della comunicazione sul web aiutando PMI, PA e strutture ricettive a promuoversi utilizzando le nuove tecnologie digitali. Organizza corsi di formazione per la gestione strategica dei social network (in particolare Facebook) e la scrittura per il web.

ISCRIZIONI
La quota di iscrizione è di 300€+IVA. È previsto uno sconto del 10% per organizzazioni no-profit e cooperative.
Per gli iscritti al corso è possibile accedere anche alla formazione del 16 dicembre INSTAGRAM: TRA MARKETING E FOTOGRAFIA al prezzo speciale di 50€+IVA.
Per informazioni e iscrizioni, scrivi a info@condiviso.coop oppure telefona al numero 010 8568340.

161004_marketing3 161004_marketing2 161004_marketing

MARKETING E COMUNICAZIONE WEB E SOCIALFORMAZIONE CONDIVISO_MKTG_MANIFESTO (1)

Strategie e strumenti per la promozione delle imprese in rete

Il corso è realizzato in collaborazione con Rete Liguria

DATE

15-16-17 giugno

DURATA

3 giornate / 6 ore ciascuna / 10.00-13.00 e 14.00-17.00

DESTINATARI

Il corso di rivolge ai responsabili comunicazione, relazioni esterne e commerciale di piccole e medie aziende, associazioni, enti e cooperative, e a tutti coloro che sono coinvolti in attività di comunicazione e pubbliche relazioni.

PARTECIPANTI

15/20 persone

OBIETTIVI

Acquisire maggiore conoscenza degli strumenti di marketing e comunicazione web e social, imparare a gestirli in modo strategico in funzione degli obiettivi, rafforzare la propria identità e capacità di promozione sul web. Sono previsti momenti teorici, case study, workshop applicativi.

MATERIALE

Slide e linkografia

ATTESTATI

Attestato di partecipazione

PROGRAMMA

Prima giornata – Modulo1:  Come impostare le strategie Web e Social

  • Strategie di marketing e comunicazione in rete: come scegliere gli strumenti web e social
  • Immagine aziendale e web reputation
  • Pianificare la comunicazione digitale (obbiettivi, target, tempi e strumenti)
  • SEO e posizionamento, fattori di ranking e keywords

Seconda giornata – Modulo2: Come promuoversi sul web tramite i Social Media

  • Facebook, Twitter, Linkedin: raccontare la propria attività in modo efficace creando engagement
  • Specificità e differenze tra i social network: strumenti per usare efficacemente ogni canale di comunicazione (hashtag, content management, campagne)
  • Social networking: per immagini (Pinterest e Instagram); sul territorio (TripAdvisor e Telegram); Video e storytelling (Youtube, Vine, Facebook Live)

Terza giornata – Modulo 3: Come diffondere i propri contenuti e messaggi originali

  • Brand identity e comunicazione visuale
  • Tecniche di scrittura e content management (news, blog, microblog, post, tweet, newsletter, piano editoriale)
  • Redazione web per le maggiori piattaforme (pubblicare contenuti dinamici e statici, come usare categorie e tag, composizione visiva), mobile e desktop
  • Online advertising, web campaigning
  • Reportistica: valutare l’efficacia e la diffusione delle comunicazioni.

DOCENTI

Sara Di Paolo, Words –- Marketing e comunicazione strategica
41 anni, da oltre 15 anni si occupa di consulenza per la comunicazione d’’impresa. Coordina progetti di comunicazione strategica e marketing per enti pubblici e privati, in particolare comunicazione digitale e web. Progetta e organizza eventi internazionali per la promozione del territorio e delle sue aziende. Progetta e realizza corsi di formazione.

Lorenzo Novaro, Condiviso – Web design e comunicazione
36 anni, da 10 lavora sul web. Progetta e realizza siti con tecnologie open source. Gestisce progetti europei in diversi ambiti: formazione, innovazione e sviluppo d’impresa, in particolare nel mondo cooperativo.

Simona Barbera, Rete Liguria – Comunicazione strategica e Social Media
30 anni, lavora da 5 anni nel mondo della comunicazione sul web aiutando PMI, PA e strutture ricettive a promuoversi utilizzando le nuove tecnologie digitali. Organizza corsi di formazione per la gestione strategica dei social network (in particolare Facebook) e la scrittura per il web.

IMPORTI (Iva esclusa)

La quota di partecipazione al corso è di 360,00 euro a persona, IVA esclusa.

Per informazioni e iscrizioni, scrivi a info@condiviso.coop oppure telefona al numero 010 8568 340. 

LE FORMAZIONI DI CONDIVISO

3 LIGHTING DESIGN WORKSHOP: URBAN LIGHTING, LUCE PER L’ARTE, LIGH PAINTING

Dall’1 al 30 Aprile 2016

La figura professionale del lighting designer sta diventando sempre più importante poiché lo studio sapiente dell’illuminazione permette la valorizzazione di qualsiasi spazio e architettura. Grazie alla collaborazione con professionisti che da anni svolgono questo mestiere, proponiamo 3 differenti workshop per imparare a progettare la luce in modo intelligente.

Per questo primo ciclo di inscontri ci siamo concentrati su urban lighting, luce per l’arte e light painting.

 

WORKSHOP 1 | URBAN LIGHTING

1, 2, 3 aprile 2016

Tre giorni full-immersion per imparare a progettare la luce

Lo workshop, condotto da light designer professionisti, è rivolto a laureati, studenti o professionisti che desiderano avvicinarsi al mondo dell’illuminotecnica o che vogliano approfondire e perfezionare le conoscenze già acquisite nel campo della luce.

Lo workshop consiste nell’imparare ad elaborare un progetto illuminotecnico di uno spazio urbano reale,  attraverso lo sviluppo delle varie fasi progettuali, dal concept alla presentazione finale.

La partecipazione allo workshop consentirà di apprendere, aggiornare e implementare innovativi concetti in campo tecnologico a livello teorico e pratico, approfondendo la conoscenza di materiale illuminotecnico e delle nuove tecnologie LED.

Il progetto avrà come luogo di studio uno spazio nell’area del Porto antico.

Lo workshop prevede un minimo di 6 posti. Iscrizioni fino ad esaurimento posti.

Alla fine degli incontri sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

PROGRAMMA

Venerdì 1 aprile 2016

ore 09:00 – 21:00

09:00 | Accoglienza e presentazione workshop.

09:30 | La figura professionale del light designer.

10:30 | Coffe Break.

11:00 | Case history progettuali.

12:20 | Metodologia progettuale.

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Classificazione e qualità cromatiche delle sorgenti luminose. Led e nuove tecnologie. Gli apparecchi d’illuminazione: caratteristiche e parametri di scelta.

17:00 | Sopralluogo diurno.

18:00 | Pausa.

20:00 | Sopralluogo notturno.

Sabato 2 aprile 2016

ore 09:00 – 18:00

09:00 | Divisione in gruppi di lavoro

09:45 | Elaborazione concept del progetto illuminotecnico.

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Elaborazione del progetto.

18:00 | Chiusura lavori.

Domenica 3 aprile 2016

ore 09:00 – 18:00

09:00 | Elaborazione del progetto

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Elaborazione del progetto.

16:30 | Presentazione dei progetti

18:00 | Aperitivo di chiusura lavori e consegna degli attestati.

Ogni partecipante dovrà essere munito di proprio PC.

 

WORKSHOP 2 | LUCE PER L’ARTE

15, 16, 17 aprile 2016

Tre giorni full-immersion per imparare a progettare la luce per gli allestimenti espositivi.

Lo workshop, condotto da light designer professionisti, è rivolto a laureati, studenti o professionisti che desiderino avvicinarsi al mondo dell’illuminotecnica o che vogliano approfondire e perfezionare le conoscenze già acquisite nel campo della luce.

Lo workshop consiste nell’imparare ad elaborare un progetto illuminotecnico di una esposizione d’arte, attraverso lo sviluppo delle varie fasi progettuali, dal concept alla presentazione finale.

La partecipazione allo workshop consentirà di apprendere, aggiornare e implementare innovativi concetti in campo tecnologico a livello teorico e pratico, approfondendo la conoscenza di materiale illuminotecnico e delle nuove tecnologie LED.

Il progetto avrà come luogo di studio alcune sale del Museo dell’Accademica Ligustica di Belle Arti di Genova.

Lo workshop prevede un minimo di 6 posti e un numero limitato di disponibilità.

Alla fine degli incontri sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

PROGRAMMA

Venerdì 15 aprile 2016

ore 09:00 – 18:00

09:00 | Accoglienza e presentazione workshop.

09:30 | La figura professionale del light designer in ambito museale.

10:30 | Coffe Break.

11:00 | Case history progettuali.

12:20 | Metodologia progettuale.

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Classificazione e qualità cromatiche delle sorgenti luminose. Led e nuove tecnologie. Gli apparecchi d’illuminazione: caratteristiche e parametri di scelta.

17:00 | Sopralluogo.

Sabato 16 aprile 2016

ore 09:00 – 18:00

09:00 | Divisione in gruppi di lavoro

09:45 | Elaborazione concept del progetto illuminotecnico.

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Elaborazione del progetto.

18:00 | Chiusura lavori.

Domenica 17 aprile 2016

ore 09:00 – 18:00

09:00 | Elaborazione del progetto

13:00 | Pausa pranzo.

14:30 | Elaborazione del progetto.

16:30 | Presentazione dei progetti

18:00 | Aperitivo di chiusura lavori e consegna degli attestati.

Ogni partecipante dovrà essere munito di proprio PC.

 

WORKSHOP 3 | LIGHT PAINTING

Tra luce e foto

29, 30 aprile 2016

Due giorni full-immersion per conoscere ed approfondire la tecnica del Light Painting

Il Light Painting è una particolare tecnica fotografica che si basa sul semplice utilizzo di una sorgente luminosa (torcia, candela, scintille, fibra ottica ecc.) con cui, durante una lunga esposizione, si possono creare immagini sorprendenti o “dipingere con la luce” vari elementi durante lo scatto di una fotografia.

Il Light Painting è a tutti gli effetti una forma d’arte che scaturisce da una tecnica fotografica utilizzando  un tempo di posa molto lungo che impressiona tracce luminose (già nel 1889, in modo del tutto casuale, vennero impresse in un’immagine fotografica da Étienne-Jules Marey e Georges Demeny). Del secolo scorso ci rimangono interessanti testimonianze come, ad esempio, quelle di Man Ray e Gjon Mili (che immortalò Pablo Picasso in una serie di meravigliosi segni luminosi). In seguito molti altri artisti si sono cimentati con tecniche sempre più entusiasmanti in questa forma d’arte. Con le nuove tecnologie gli artisti che “dipingono con la luce” si sono moltiplicati fino a formare una vera e propria corrente che annovera artisti di tutto il mondo.

Il Light Painting, utilizzato sovente nello Still Life, trova oggi spazio in moltissimi generi fotografici impiegati in pubblicità. La città, di notte, può diventare una tavolozza dove “dipingere” con la luce!

Il corso è rivolto a chiunque abbia già delle nozioni di base di fotografia. È necessario possedere una fotocamera Reflex (ma anche compatta o mirrorless), di qualunque tipo (sia di livello professionale, sia amatoriale) ovvero una fotocamera compatta con la possibilità di operare in manuale ed essere muniti di un treppiede fotografico.

Durante il corso, dopo la parte teorica introduttiva, verranno realizzate immagini di Still Life e ritratti in interno, per proseguire con un’uscita in notturna nell’area dell’EXPO di Genova.

La disponibilità dello workshop è di soli 9 posti.

Alla fine degli incontri sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

PROGRAMMA

Venerdì 29 aprile 2016

ore 17:00 – 24:00

Accoglienza e presentazione workshop.

Il light painting e la sua evoluzione artistica.

Attrezzatura di base per scatti in interno.

Metodologia e tecnica di ripresa in posa B.

Le nuove tecnologie e il Light Painting.

Esercitazioni di scatto in interno: Still Life e ritratti.

Sabato 30 aprile 2016

ore 16:00 – 24:00

Valutazione e discussione degli scatti in interno.

Tecnica del Light Painting in esterno e attrezzatura di base.

Tecniche creative e dinamiche.

Aperitivo.

Esercitazioni di scatto in esterno.

Ogni partecipante dovrà essere munito di propria macchina fotografica e cavalletto.

 

DOCENTI

Luca Carrà (workshop 3)

Luca Carrà è un ingegnere. In seguito all’incontro con il fotografo Alberto Terrile inizia a dedicarsi alla fotografia creativa realizzando opere di Light Painting.

Attraverso questa tecnica affascinante, bizzarra e a suo modo misteriosa esprime il suo senso artistico della fotografia digitale, creando ambientazioni e scatti surreali grazie alla sperimentazione di nuove tecniche approfondendo con passione aspetti e soluzioni innovative con l’ausilio di luci a led, torce, fuoco e strumenti self made.

In questi ultimi anni ha realizzato opere uniche, irripetibili e soprattutto non manipolate da tecniche di foto ritocco, che lo hanno portato a ricevere diversi premi: Primo classificato nell’edizione Giardini di Plastica 2013 e per Scatti da Favola 2015 del Premio Andersen di Sestri Levante, con la rivisitazione della fiaba di “Pollicino”.

Ha collaborato con l’Accademia Ligustica delle Belle Arti di Genova in occasione dell’evento di Rai Radio2 – M’illumino di meno 2014 e con Luce all’alba svoltasi a dicembre 2015.

Con l’Associazione L’Altra Via sta sviluppando il progetto L’altra Luce che prevede di realizzare opere luminose nel centro storico di Genova nel quadro di un progetto di recupero e valorizzazione inserito in un percorso fotografico più ampio che vede Genova, al centro di un racconto luminoso che la ritrae e racconta dei suoi quartieri e zone più intime.

 

Liliana Iadeluca (workshop 1,2,3)

Dopo gli studi al D.A.M.S. di Bologna, all’inizio degli anni ’80 si specializza nella luce per lo spettacolo. Nel 1995, individuando le potenzialità espressive della luce, fonda Archiluce Lighting Design, studio di progettazione e consulenza illuminotecnica, che coniuga tecnica e creatività operando in contesti relativi all’arte, all’architettura e alla scenografia urbana.

Da molti anni è docente di Light Design e di Illuminotecnica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, l’Accademia Albertina di Torino e l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Promotrice di eventi sul tema della luce e del risparmio energetico in Liguria e a Milano, collabora con Rai Radio2 per molte edizioni di M’illumino di meno. Da alcuni anni si dedica anche al Light Painting, collaborando con artisti di livello internazionale in eventi di forte impatto visivo con i quali sperimenta per la prima volta in assoluto una nuova applicazione di Light Painting in realtime per il lancio del nuovo orologio Tissot al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano (guarda il video). Sito web: www.archilucedesign.com

 

Stefania Toro (workshop 1,2)

Si laurea in Architettura nel 2003 con una tesi sull’illuminazione scenografica urbana e in seguito si trasferisce a Parigi presso lo studio di lighting design “Light Cible” di Louis Clair in qualità di referente per concorsi e progetti illuminotecnici di scala internazionale. Al rientro in Italia, nel 2005, intraprende l’attività di libero professionista offrendo consulenza di light design a diversi studi di architettura e inizia un sodalizio di collaborazione con lo studio Archiluce Lighting Design in qualità di progettista. Dal 2007 fa parte dello studio SanLorenzo21_architettura e lighting design.  Nel 2014 fonda, insieme ad altri 9 soci, Condiviso, rete di aziende e professionisti che offre servizi alle imprese e a chi vuole trasformare idee in business.

Dal 2016 fa parte del direttivo di ADI Liguria. Sito web: Sanlorenzo21

 

COSTI

Urban lighting – 1,2,3 aprile € 375,00

Luce per l’arte – 15, 16, 17 aprile € 375,00

Light Painting – 29, 30 aprile € 195,00

I costi dei singoli workshop sono al netto dell’iva e comprensivi di:

–  Documentazione tecnica
– Attestato di partecipazione
– Coffee break e aperitivo finale

 

ISCRIZIONI

L’iscrizione dovrà essere regolarizzata inviando alla segreteria organizzativa copia dell’avvenuto versamento del 50% della quota. Il restante 50% dovrà essere saldato il primo giorno dello workshop. I versamenti vanno effettuati sul seguente conto corrente bancario: IBAN: IT29V0501801400000000177136

Causale: WORKSHOP_LIGHTING_DESIGN N°…..

Per informazioni ed iscrizioni info@condiviso.coop – tel.+39 010 8568 340

Scarica programma URBAN LIGHTING

Scarica programma LUCE PER L’ARTE

Scarica programma LIGHT PAINTING